ACERBI ALLA LAZIO. HA VINTO ANCORA UNA VOLTA LOTITO

3619

ROMA (FLASHSPORT.EU) – Lotito ha vinto un’altra volta. Nonostante le pretese del Sassuolo, La Lazio ha raggiunto l’accordo con il difensore Acerbi, in sostituzione di De Vrij, vincendo, per cosi dire, sulle richieste dei Neroverdi.

Il Sassuolo pretendeva molto di più, ma Lotito aveva stabilito 10mln + 2, e cosi è stato. Lo stesso Acerbi si è subito dichiarato, voleva la Lazio a tutti i costi, disertando anche le visite mediche di rito in programma con la sua ormai ex squadra. Secondo le indiscrezioni, tra poche ore ci sarebbe la firma ufficiale del difensore che lo legherà in Biancoceleste per 5 anni e subito dopo le visite mediche.

Nei giorni scorsi per provare a convincere il Sassuolo, la società del presidente Lotito ha cambiato la proposta iniziale. Dall’operazione è uscito Danilo Cataldi (centrocampista classe 1994) – inizialmente inserito come contropartita per abbassare il cash – con la Lazio che ha messo sul piatto 10 milioni di euro più 2 di bonus per arrivare a un totale di 12 milioni. Cifra questa che ha accontentato la società neroverde, che ha dato così il via libera alla cessione di Acerbi, che dopo tanti anni lascia così il Sassuolo per trasferirsi alla Lazio.

Acerbi vuole la Nazionale e Mancini vuole Acerbi. Una società come la Lazio, potrebbe dare un difensore di livello alla nazionale Italiana dopo la delusione-Ventura.

La società biancoceleste dimostra un’altra volta che ogni acquisto è mirato e che i soldi che si investono, devono essere redditizi. Acerbi, fortemente voluto dal mister Inzaghi, è l’ennesima dimostrazione che il club capitolino lavora per soddisfare sia le richieste di mercato, sia il dare continuità a quello di buono fatto fino ad’ora.

 

 

 

 

SHARE