Caso Kean e altre tensioni: la Polizia esamina video e audio

276

ROMA- Per ora nessun provvedimento, da parte del giudice sportivo Gerardo Mastrandrea, su quanto accaduto in Cagliari-Juventus. Vengono infatti disposti “accertamenti istruttori supplementari – da parte della procura federale – è scritto nel comunicato della lega calcio – in ordine ai cori di discriminazione razziale di cui sarebbero stati oggetto i calciatori Matuidi e Kean, dovendosi in particolare appurare con chiarezza, in che fasi dell’incontro sono stati bersaglio dei cori e quale dimensione e percezione reale hanno avuto”.

SHARE