COPPA ITALIA, SCONTRI PRIMA DELLA PARTITA. ARRESTATI 5 TIFOSI

49

Roma. Stadio Olimpico – Finale di Coppa Italia. Arrestati dalla Polizia di Stato 5 tifosi ultrà della Lazio.
Sono stati arrestati dalla Polizia di Stato, per “possesso di artifizi pirotecnici in occasione di manifestazioni sportive” i due ultrà laziali fermati nel pomeriggio odierno nei pressi della sede storica degli “Irriducibili” della Lazio.
Nel pomeriggio invece, nei pressi di Ponte Milvio, durante l’afflusso allo Stadio Olimpico, un gruppo di tifosi ultrà della Lazio travisati ha cercato di forzare il cordone della Polizia che ha quindi risposto con qualche carica di alleggerimento e con l’uso degli idranti.
I tifosi si sono resi responsabili di lanci di oggetti contro la Polizia ed hanno incendiato con una molotov una macchina della Polizia di Roma Capitale che ha preso fuoco. Nella circostanza, è rimasto ferito ad un orecchio un agente della Polizia Municipale.
Nell’immediatezza gli agenti della Polizia di Stato sono riusciti ad intercettare alcuni tifosi ultrà appartenenti a quel gruppo. 3 di loro sono stati arrestati ed è al vaglio la posizione degli altri per verificare le responsabilità nel lancio del materiale incendiario anche grazie alla visione delle immagini acquisite.

SHARE