F1 VETTEL, QUEST’ANNO IN SPAGNA LA POLE SARA’ NOSTRA

200

BARCELLONA – Sebastian Vettel è apparso soddisfatto del suo venerdì di libere a Barcellona: “Tutte le novità che abbiamo provato sono sembrate funzionare e questo è buono. Io mai in pole position in Spagna? Se è così vorrà dire che ce la prenderemo quest’anno”. Qualche guaio in più per Raikkonen, frenato da un guasto nel finale della FP2: “Non abbiamo ancora capito quale fosse il più problema, sicuramente non è stato il venerdì più lineare per noi”.

Seb ha raccontato così i cambiamenti sulla sua monoposto: “La novità più grande, in realtà, è quella delle gomme (Pirelli ha messo a disposizione pneumatici con un battistrada più sottile, ndr) e quello che posso dire è che non mi sono sembrate certo migliori. Comunque è uguale per tutti quindi va bene così. Gli specchietti sull’halo? Ora è più semplice guardarsi alle spalle e secondo me anche esteticamente la macchina è migliorata, anche se halo continua a sembrarmi piuttosto brutto”.

Qualche grattacapo, invece, per il compagno di box Raikkonen: “Il problema al motore? Non abbiamo ancora capito di cosa si sia trattato. Non è stato certamente il venerdì più lineare per noi, abbiamo provato qualche nuova soluzione, come spesso accade quando si arriva per la prima volta in Europa, ma è presto per dire se funzionano davvero. Lottare per la pole? C’è da lavorare. Domani vedremo quale sarà la forza di tutti”.

SHARE