INTER-LECCE, POKER DEI NERAZZURRI ALL’ESORDIO. BENTORNATO CONTE!

79

MILANO (FLASHSPORT.EU) – L’inter di Conte inizia e detta subito Legge. Strapazza il neo-promosso Lecce con un rimbombante 4-0. Segna Brozovic, Sensi, Lukaku e Candreva. Poco prima della partita Marotta intervistato da Dazn, è stato interrogato sulle recenti frasi di Wanda Nara in merito all’attaccante argentino : “Che cosa ho provato? Un pizzico di fastidio per il tempo e i modi. Smentisco che qualsiasi dirigente dell’Inter e il presidente Zhang abbiano invitato Icardi a rimanere” La linea dell’Inter, come ribadisce Marotta, è chiara: “Abbiamo dettato una strategia precisa e l’abbiamo comunicata nel tempo giusto è la nostra strategia e andremo fino alla fine e nessuno dell’Inter può stravolgere una linea comune e decisa da tutti”.

La linea della Società e della stessa squadra è chiara : Si va avanti senza Icardi. E i 90′ di oggi lo hanno suonato alla grande. Lukaku si presenta come meglio non poteva e Conte si gode la sua prima giornata in cima alla classifica per le differenze reti.

Di seguito il tabellino della partita :

INTER-LECCE 4-0  

21′ Brozovic, 24′ Sensi, 60′ Lukaku, 84′ Candreva

INTER (3-5-2): Handanovic; D’Ambrosio, Ranocchia, Skriniar; Candreva, Vecino (66′ Barella), Brozovic, Sensi (73′ Gagliardini), Asamoah; Lautaro Martinez (79′ Politano), Lukaku. All: Conte

LECCE (4-3-1-2): Gabriel; Rispoli (72′ Benzar), Rossettini, Lucioni, Calderoni; Petriccione (61′ Mancosu), Tachtsidis, Majer; Falco; La Mantia (61′ Farias), Lapadula. All: Liverani

Ammoniti: Petriccione (L), Lautaro (I), Lapadula (L)

Espulso Farias (L) al 76′

SHARE