NAZIONALE, MANCINI E’ ARRIVATO A ROMA DOMANI LA FIRMA

202

ROMA – Roberto Mancini è arrivato a Roma ed è sempre più vicino alla panchina dell’Italia. Dopo la risoluzione ufficiale del contratto con lo Zenit di San Pietroburgo e l’ultimo match di campionato, il tecnico è sbarcato a Roma in tarda mattinata. “Sono contento di essere in Italia: domani vediamo quel che accadrà…“, ha dichiarato l’ex Inter e Lazio, rispondendo alle numerose domande sul suo futuro alla guida della nazionale azzurra.

Poche parole, strappate all’uscita del terminal. Mancini non vsi sbilancia, ma a Roma è iniziato il conto alla rovescia per la sua firma da Commissario Tecnico, tanto desiderato. Un momento molto atteso per dare il via al nuovo corso della Nazionale e impostare il lavoro in vista dei prossimi grandi obiettivi dell’Italia. Mancini è sbarcato a Fiumicino alle 12.20, Giacca blu e jeans e con un sorriso smagliante. Si è lasciato definitivamente alle spalle l’avventura a San Pietroburgo. Per lui in Figc il contratto è già pronto, restano solo da limare gli ultimi dettagli e mettere tutto nero su bianco. Poi sarà il nuovo ct. Quello della svolta, quello che DEVE far dimenticare la mancata spedizione in Russia.

SHARE