QUALIFICAZIONI EURO 2020, LA ROMANIA VINCE CONTRO MALTA. OTTIMA ORGANIZZAZIONE DELLA FEDERAZIONE

147

BUCAREST (FLASHSPORT.EU) – Dopo il passo falso contro la Spagna, la Romania batte Malta 1-0 grazie ad un gol di George Puscas nella sesta giornata del Gruppo F della fase di qualificazione agli Europei 2020. L’attaccante del Reading, ceduto dall’Inter nell’ultima finestra di mercato, ha deciso la sfida con una rete messa a segno al 47′. Una Vittoria importante che permette agli uomini di Cosmin Contra di salire in classifica al terzo posto e di sperare nella qualificazione ai prossimo Europei del 2020. I prossimi impegni di Ottobre saranno fondamentali contro le Isole Faer Oer e la Norvegia.

La Nazionale Rumena merita di partecipare ai prossimi Europei del 2020, visto anche l’importante lavoro svolto dal Giovane e ambizioso presidente della Federazione Răzvan Burleanu (01-07-1984). Un Presidente che vede be oltre le apparenze e non vive di solo Storia. Burleanu vuole qualcosa di prestigioso per la sua Nazionale. Tanto lavoro e Umiltà che fino adesso, hanno permesso al giovane Presidente di lasciare tutti gli addetti ai lavori a Bocca Aperta. Răzvan Burleanu stato eletto nuovo presidente della FRF il 5 marzo 2014. Da Allora non si è fermato un attimo e ha seguito passo passo tutto il lavoro svolto dall’entourage della nazionale. Figlio di un ex calciatore con oltre 300 partite, Gheorghe Burleanu, ha fatto i primi passi nel calcio come junior all’FCM Bacău, partecipando alle selezioni per le squadre junior. Nel 2015, l’Assemblea generale della FRF ha votato all’unanimità il Piano strategico per lo sviluppo del calcio in Romania 2015-2020, un documento sottoscritto per la prima volta per il calcio rumeno, attraverso il quale si evince un programma avente come l’obiettivo il riformare e sviluppare il calcio nella Romania. La Carriera di Burleanu va avanti in maniera eccezionale. Dal 2017 guida il gruppo di lavoro UEFA-Unione Europea a seguito della sua precedente attività nel gruppo ad alto livello per la diplomazia sportiva della Commissione europea. Inoltre è vicepresidente della Commissione consultiva per il marketing UEFA.

Nell’ottobre 2017, nell’ambito del Leaders Under 40 Gala, che certifica le prestazioni dei giovani sotto i 40 anni nel settore sportivo mondiale, Burleanu ha vinto la categoria Leadership per le sue attività come presidente della Federazione calcistica rumena.

In occasione degli ultimi impegni della Nazionale Rumena, il Presidente Burleanu è stato Visitato dal Consigliere USSI, Dundar Kesapli i quali hanno avuto modo di scambiarsi opinioni e pareri sul mondo del calcio, il grande lavoro svolto dalla federazione Rumena negli ultimi anni e il Rapporto d’amicizia e collaborazione tra Italia e Romania. In questa occasione è stata consegnata una Targa della USSI – Unione Stampa Sportiva Italiana.

Tanto lavoro che premia e siamo sicuri che l’intero mondo calcistico, sentirà parlare della Romania come una Nazionale Presente e Importante non solo a lIvello Europeo.

SHARE