REAL MADRID, PEREZ PRESENTA UN ESPOSTO ALLA FIFA CONTRO L’INTER

52

Foto di Stefano Ghezzi 

MONTECARLO – MONACO (FLASHSPORT.EU) – Non è stata una semplice passerella di rito, quella dei sorteggi dei gironi di Champions League per il presidente del Real Madrid Florentino Perez. Si perchè ha colto la palla al balzo per tornare ad attaccare l’Inter per il caso Modric: “Certo che Luka è rimasto, hanno cercato di prendere un numero 10 come lui senza pagare un euro. Una cosa mai successa in vita mia” ha detto il presidente del Real Madrid. Il club spagnolo ha presentato un esposto alla Fifa ma, da voci nell’ambiente, non dovrebbe portare sanzioni.

I Nerazzurri hanno inviato alla Fifa una relazione per spiegare la propria posizione. Si legge di come sia stato l’agente Vlado Lemic, durante la trattativa per Vrsaljko (che ha lo stesso procuratore di Modric), a proporlo assicurando come Perez avesse promesso al giocatore di liberarlo gratis dopo la vittoria della terza Champions consecutiva.

La Fifa sembra appoggiare il ‘ragionamento’ dell’Inter che dichiara di ‘non aver mai fatto offerte al Real Madrid’. La società nerazzurra aspettava che la promessa di Florentino si concretizzasse per poi organizzare eventuali passi economici e ufficiali. sarebbero stati fatti eventuali passi ufficiali in tal senso. Proprio per questo sembrerebbe che la Fifa potrebbe non aprire nemmeno l’inchiesta, la richiesta di spiegazioni è un atto dovuto seguito all’esposto presentato dal Real. Sta di fatto che Modric, dopo aver fatto bottino pieno vincendo al Grimaldi Forum, il premio come Miglior Giocatore della scorsa edizione di Champions League e il miglior centrocampista, ora sarà lui che dovrà trascinare i Blancos in questa nuova avventura 2018/2019. Ronaldo è solo un ricordo.

SHARE