Serie A, 27 a Giornata, gare delle 21:45 : Torino-Udinese e Genoa-Parma.

41

Torino-Udinese:

I granata, dopo il pareggio maturato al termine del match contro il Parma di d’Aversa,
hanno disperatamente bisogno di un risultato utile per sgusciare via dalle zone più
pericolose della classifica. Questa notte la squadra di Longo ospita l’Udinese,
compagine che si trova in condizioni molto simili di classifica – se non peggiori- :
Il successore di Mazzarri ha bisogno che i suoi attaccanti siano più cinici sotto rete.
Zaza, Belotti ed Edera dovranno sbagliare di meno.
L’udinese di Gotti – che ha preso il posto di Tudor e che sembra godere della fiducia
delala società- spera di mantenere una difesa solida come nelle ultime uscite e di
concretizzare di più (è l’attacco meno prolifico della serie A).
Probabili formazioni:
Torino (3-4-1-2): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Bremer; De Silvestri, Rincon, Lukic, Aina;
Edera; Belotti, Zaza.
Udinese (3-5-2): Musso; Ekong, Nuytinck, Samir; Stryger, Fofana, Mandragora, De
Paul, Sema; Okaka, Lasagna.

Genoa-Parma:
Il Genoa incontra il prolifico Parma di d’Aversa, giocandosi seriamente la salvezza. I
ragazzi di Davide Nicola dovranno mettercela tutta per invertire il trend che li vede
condurre un record in negativo per quanto riguarda i punti in un girone di serie A.
I molteplici cambi di panchina hanno di sicuro messo in difficoltà una compagine
costruita forse in modo troppo superficiale.
Il Parma puà senz’altro giocare senza tutte queste pressioni, vista la classifica. Ma la
voglia di conquistare un piazzamento europeo potrebbe dare una spinta alle
motivazioni degli emiliani.

Probabili formazioni:
Genoa (3-5-2): 1 Perin; 17 Romero; 92 Soumaoro, 55 Masiello; 14 Biraschi, 85
Behrami, 20 Schöne, 27 Sturaro, 4 Criscito; 9 Sanabria, 19 Pandev.

Parma (4-3-3): 1 Sepe; 16 Laurini, 2 Iacoponi, 22 Alves, 28 Gagliolo; 33 Kucka, 10
Hernani, 17 Barillà; 44 Kulusevski, 11 Cornelius, 7 Karamoh.

SHARE