SOLO 90′ SEPARANO IMMOBILE DALLA SCARPA D’ORO

34

Manca un solo gol per raggiungere  Gonzalo Higuain e il record di gol in Serie A (36), stabilito con la maglia del Napoli nella stagione 2015-2016.

Sembra strano, ma al San Paolo contro il NapoliCiro Immobile potrebbe entrare nella leggenda del calcio italiano. Con il gol segnato ieri al Brescia Immobile ha superato Robert Lewandowski nella classifica per la Scarpa d’oro, staccando di ben 4 reti CR7 e si appresta a diventare il terzo italiano della storia (dopo Luca Toni e Francesco Totti) a conquistare il trofeo.

Ora bisogna attendere l’ultima giornata di Campionato dove la Lazio farà visita al Napoli cercando non solo di accontentare il suo pupillo, Ciro Immobile, ma anche di conquistare i 3 punti che saranno fondamentali in vista del risultato tra Inter e Atalanta. Ritrovata la forma di Correa e di Milinkovic, Immobile gioca con più tranquillità e meno nervosismo.

Immobile potrà dunque superare Leo Messi (quest’anno solo quinto con 50 punti insieme ad Haaland e alle spalle anche di Timo Werner) e diventare il nuovo Re dei bomber europei. 

Servirà una doppietta per superare Gonzalo Higuain, spettatore quest’anno alle prestazione di Ciro Immobile. Raggiunto invece Nordahl (Milan 1949-50).

Il Napoli avrà vita non facile, viste le assenze importanti di Manolas e Maksimovic e Immobile non si farà certo sfuggire la possibilità di portarsi a casa un premio cosi prestigioso a livello Europeo come la ‘Scarpa D’Oro’.

Foto Claudio Pasquazi 

SHARE