VERSO SASSUOLO-INTER, CONTE VEDE SOLO JUVE. DE ZERBI DEVE RICOSTRUIRE L’ENTUSIASMO

26

SASSUOLO (FLASHSPORT.EU) – Serie A, 8a Giornata: Sassuolo-Inter. Inizia la rincorsa?

Il ritorno del campionato non arriva nel migliore dei momenti per l’Inter, che affronta
il Sassuolo mentre è in piena emergenza infortuni. La sosta per le nazionali, infatti, ha
costretto ad uno stop forzato Alexis Sanchez, con buona pace di Conte, che ora oltre a
Stefano Sensi dovrà trovare un’alternativa valida al “Niño Maravilla”, mentre al
contempo cerca di trovare la quadra per un Lukaku ancora alla ricerca si sé stesso.
I nerazzurri pare abbiano intenzione di promuovere in prima squadra il giovane di
belle speranze Esposito, che tanto bene ha fatto in questo precampionato e che è
sembrato in ottima sintonia con il gigante belga. Nonostante questo, e il brillante
periodo di forma del “Toro” Martinez, Conte non può sottovalutare un match delicato
come quello del Mapei Stadium. Il Sassuolo, è un po’ la bestia nera dell’Inter (1
punto nelle ultime 5 partite contro i neroverdi, in campionato), e spera di confermare
questo trend, anche per avere una reazione positiva – sul campo- alla scomparsa del
Patron Giorgio Squinzi, fautore della rinascita del movimento calcistico di Sassuolo e
della sua successiva consacrazione nella massima serie italiana. De Zerbi, Consigli,
Berardi e compagni hanno già garantito quanto la triste notizia abbia caricato lo
spogliatoio, desideroso di rendere omaggio al compianto presidente, in un match così
prestigioso.

Le probabili formazioni:

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Tolijan, Marlon, Ferrari, Peluso; Traoré, Obiang, Duncan;
Berardi, Caputo, Defrel.

Inter (3-5-2): Handanovic; Bastoni, De Vrij, Skriniar; Candreva, Barella, Brozovic,
Gagliardini, Asamoah; Lukaku, Lautaro.

(MARCO MURANO)

SHARE